logo CGIL

07/02/2013

Veneto Banca Periscopio nr.31

Veneto Banca Periscopio nr.31

In questi giorni ci giungono molte domande da parte dei colleghi sulle possibili ricadute derivanti dalla disdetta del CIA.

La risposta è semplice, basta consultare il CIA, ancora disponibile in Intranet aziendale per avere un quadro, anche se non completo, di quello che rischiamo di perdere.

Proviamo a fare insieme una lista, anche se approssimativa, degli istituti messi in discussione:

- Sistema Inquadramentale: non ci sarà più corrispondenza tra il ruolo ricoperto ed il grado minimo previsto

- Trasferiment: abolita l'indennità chilometrica; l'azienda non è più tenuta a tenere in considerazione le specifiche esigenze personali e familiari

- Borse di studio, provvidenze, contributi ed agevolazioni: aboliti

- Buono pasto: riduzione per tutti (giovani e anziani) al minimo CCNL € 1,80

- Part-Time: perdita del diritto alle colleghe che rientrano da maternità

- Polizza sanitaria e Medicina preventiva: fatta salva per quest'anno (dato il contratto triennale in vigore) potrà essere messa in discussione

dall'azienda dal 2014

- Polizza kasco: abolita

- Vap ????

Questi sono solo alcuni degli istituti e dei capitoli del Cia che rischiamo di perdere o di dover ricontrattare "partendo da zero", come vorrebbe l'azienda.

 

Cari colleghi e colleghe, la situazione è seria.

Siamo impegnati con le altre Organizzazioni Sindacali per riprendere i binari di relazioni sindacali corrette e dignitose messe in discussione dalla banca con la disdetta del Cia.

Auspichiamo, inoltre,  che si riesca nel più breve tempo possibile a concordare con le altre OO.SS un calendario di assemblee indispensabili, a nostro parere, al corretto coinvolgimento di tutti i lavoratori di Veneto Banca.

Invitiamo tutti i colleghi a collaborare attivamente con noi segnalando attraverso il nostro indirizzo osservatorioetico.gruppovenetobanca@informafisac.it eventuali criticità ed atteggiamenti lesivi della dignità di ognuno di noi (ricordiamo che l’indirizzo garantisce l’assoluto anonimato!!).

    

 
NEWSLETTER | MAPPA DEL SITO | FISAC IN RETE | SETTORI | MULTIMEDIA | LINK